Manovra, Osnato (FdI): Confindustria conferma, dal taglio del cuneo fiscale fino a una mensilità in più

0
80

Manovra, Osnato (FdI): Confindustria conferma, dal taglio del cuneo fiscale fino a una mensilità in più “Sull’impatto della manovra finanziaria continua l’operazione-verità, grazie alle stime autorevoli di vari soggetti indipendenti. Stavolta è Confindustria a confermare le previsioni del governo sugli effetti del taglio del cuneo fiscale. Plaudo all’onestà intellettuale delle imprese e del presidente Bonomi, dal momento che il 100% del risparmio andrà ai lavoratori”. Lo dichiara Marco Osnato – deputato di Fratelli d’Italia, presidente della Commissione Finanze e responsabile economico del partito – commentando l’audizione del numero uno di Viale dell’Astronomia dinanzi alle commissioni Bilancio congiunte. “Che ne dica l’opposizione, ‘più soldi in busta paga’ non è uno slogan. È la realtà: fino a 1400 euro annui in più, praticamente una mensilità netta. Senza dimenticare che il provvedimento interessa la stragrande maggioranza dei lavoratori dipendenti, che purtroppo hanno redditi lordi inferiori a 35mila euro”, prosegue l’esponente di FdI. “Le imprese mostrano di avere a cuore le sorti del Paese: l’economia può crescere solo se le famiglie arrivano tranquille a fine mese, sono più liquide e non vedono i loro guadagni minacciati da un fisco vorace. Come già il Decreto Lavoro, la legge di bilancio offre soluzioni concrete al problema dei salari ancora troppo bassi. Al contrario, Pd e Cinque Stelle continuano a pontificare, sbandierando feticci, dopo tanti anni di governo in cui per i lavoratori non hanno prodotto alcunché di utile”, conclude Osnato.