Fisco, Osnato (FdI): solidarietà a Leo, sull’evasione mai pensato a retromarce. Governo Meloni riuscirà dove altri hanno fallito

0
44

“Totale solidarietà al viceministro Leo, bersaglio di un attacco assolutamente infondato sull’autenticità del suo impegno contro l’evasione fiscale. Fuorviante anche il titolo dell’articolo di spalla: ‘L’inflazione ha smesso di preoccupare’. Non è affatto così: la corsa dei prezzi è ancora preoccupante, come anche l’obiettività di certa informazione”. Lo dichiara Marco Osnato – deputato di Fratelli d’Italia, presidente della Commissione Finanze e responsabile economico del partito – a commento del retroscena di Repubblica secondo cui una presunta retromarcia del Governo rispetto agli obiettivi di riduzione del tax gap, collegati al Pnrr, sarebbe stata evitata alcuni giorni fa. “Il tentativo di contrapporre Leo a Giorgetti è puerile e inutile: nessuno ha mai cercato di venir meno alla parola data ai cittadini, prima ancora che a Bruxelles. Le politiche Bce hanno fatto salire il tasso di default delle imprese, certo, ma il Governo è già sceso in campo con gli strumenti giusti. Niente sconti a chi evade: come ha sottolineato il Viceministro, basterebbe aver ascoltato con più attenzione i suoi numerosi interventi parlamentari, anche nella Commissione che presiedo”, aggiunge l’esponente di FdI. “Anzi, l’impianto della Delega fiscale è la testimonianza più genuina di quanto il centrodestra voglia favorire l’adempimento spontaneo dei cittadini, evitando che risorse importanti vengano sottratte alle casse dello Stato”, prosegue. “È proprio il nuovo rapporto fra l’Erario e i contribuenti, basato sulla fiducia, che farà aumentare gettito senza innalzare la pressione fiscale: né su chi già paga, né a livello di sistema, grazie alla crescita economica. Riusciremo dove tutti i governi precedenti hanno fallito”, conclude Osnato.