Fisco, Osnato (FdI): con boom dei rimborsi contribuente al centro, trend rafforzato da nostra riforma

0
54

“Leggo con grande favore i numeri sui rimborsi fiscali diffusi dall’Agenzia delle Entrate e giustamente rivendicati dal direttore Ruffini, cui va il mio apprezzamento per un cambiamento strutturale che cittadini e imprese attendevano da tempo. Quando la nostra riforma sarà pienamente operativa, il trend non potrà che rafforzarsi”. Lo dichiara Marco Osnato – deputato di Fratelli d’Italia, presidente della Commissione Finanze e responsabile economico del partito – a commento dei dati sull’attività di restituzione delle imposte non dovute. Quest’anno si sono registrate 3,4 milioni di transazioni per un volume complessivo superiore ai 22 miliardi di euro, in crescita di oltre il 12% rispetto al 2022, anche grazie ai nuovi metodi dell’ente riscossione: non più soltanto compensazioni, ma accrediti diretti su conto corrente in tempi ragionevoli. “Nel 2024, grazie ai primi decreti attuativi della delega che questo Parlamento ha conferito al governo Meloni, ci saranno ulteriori cambiamenti in senso favorevole a chi, essendo onesto, spesso pagava di più a causa di un sistema tributario disfunzionale”, prosegue l’esponente di FdI. “In questa nuova realtà i contribuenti sono protagonisti e non più sudditi: già beneficiano di un carico più leggero, procedure più rapide, un’Amministrazione finanziaria che agisce sulla base della fiducia”, aggiunge. “Il risultato? Più soldi in tasca a chi lavora, produce e investe, ma anche un gettito per l’Erario più ampio e stabile, grazie al quale le politiche sociali potranno essere programmate e finanziate meglio”, conclude Osnato.