Omnimilano-FOIBE, PISAPIA INVITERA’ CRISTICCHI PER “MAGAZZINO 18” IN TEATRO MILANESE

0
2170

(OMNIMILANO) Milano, 17 FEB – Il sindaco Giuliano Pisapia invitera’ Simone Cristicchi a rappresentare “Magazzino 18”, lo spettacolo teatrale sulle foibe, in un teatro di Milano, alla presenza di studenti delle scuole superiori milanesi. A dare questa indicazione al sindaco e’ il consiglio comunale, che ha approvato all’unanimita’ una mozione presentata da Fratelli
d’Italia e Ncd e condivisa da tutti I gruppi. L’iniziativa e’ stata presentata la scorsa settimana da Marco Osnato di Fdi con il sostegno di Matteo Forte di Ncd in occasione del dibattito sulla “condanna” dell’aula di palazzo Marino per le parole del consigliere di Zona 9 Leonardo Cribio.
Formalizzata in una mozione urgente, ha ottenuto oggi 37 voti a favore e l’astensione di Mattia Calise di M5s. Il consiglio comunale ritiene che “lo spirito che le istituzioni devono offrire” nel Giorno del Ricordo “e’ quello di una memoria condivisa che possa unire i milanesi e gli italiani tutti verso una coscienza civile comune” e che “anche alla luce dei fatti di
cronaca riguardanti le contestazioni antidemocratiche subite dall’artista Simone Cristicchi in varie citta’ d’Italia in occasione della rappresentazione dello spettacolo ‘Magazzino 18′ riguardante le tematiche in questione, Milano debba dimostrarsi, come nella sua tradizione, citta’ aperta verso tutte le forme di arte, di pensiero e di socialita’”. Di qui la
richiesta al sindaco di invitare Cristicchi “a rappresentare l’opera presso un teatro cittadino e, in quell’occasione, invitare gli studenti delle scuole superiori milanesi”. Dal capogruppo della Lega Alessandro Morelli, a commento dell’approvazione, anche la richiesta che ad assistere allo spettacolo sia invitato Cribio.